Mediterraria – I percorsi del gusto


Lo scorso 7 dicembre è  stata inaugurato, presso il Centro fieristico le Ciminiere di Catania, il primo salone dell’enogastronomia “Mediterraria”. Una full immersion tra gusti e tradizioni siciliani, che ha visto la presenza di oltre ottanta espositori fino ad oggi 9 dicembre.

L’ evento, ha posto l’accento sulle eccellenze siciliane e su svariati prodotti agro-alimentari rappresentativi e patrimonio della nostra terra. Molti i momenti di show cooking con nomi di grandi chef coinvolti. E molti i momenti culturali con conferenze e dibattiti ai quali hanno partecipato anche gli allievi degli istituti alberghieri.

Mediterraria: neologismo interessante

Secondo me con il nome Mediterraria si è voluto creare un neologismo capace di fondere le due anime del salone: quello dimostrativo della mediterraneità culinaria; e quello dei numerosi tavoli tecnici e didattici realizzati per l’occasione.

Mentre per il nostro Direttore Marco Mauro Martello, il nome pone l’accento sull’aria del mediterraneo, ovvero gli odori della cucina mediterranea.

Siamo così pervenuti ad una querelle tra la sottoscritta ed il nostro Direttore, sull’origine etimologica di Mediterraria, che non ha visto vincitori. Chi si mette contro il proprio Direttore ed Editore?

Forte la presenza di giornalisti, food blogger e produttori. Tutti sotto un comune denominatore: l’amore per la propria terra ed i prodotti che ne delineano la sua unicità.

Cibo e Turismo volani per il territorio

Mediterraria, ha voluto fungere da volano, per i produttori di tipicità siciliane. Piccole e medie aziende particolarmente interessate all’inserimento nel mercato food internazionale. Strategica pertanto la partecipazione di alcuni buyers stranieri all’inaugurazione.

Fra gli stand presenti, numerose aziende dell’enoturismo ed artigianato. Qui il pubblico ha potuto degustare prodotti tipici della filiera corta e di un’agricoltura moderna che opera nel rispetto dei cicli naturali.
Cibo e turismo sono un connubio perfetto,e possono costituire insieme l’elemento di interesse per chi viene in Sicilia e di sviluppo del territorio.

La nostra terra è madre di prodotti eccezionali imitati ed invidiati in tutto il mondo. E l’amore per tutto ciò è la benzina per l’impegno ed il sacrificio dei nostri imprenditori locali. Eventi come il Mediterraria sono la manifestazione della determinazione dell’intero comparto nel promuovere il settore.

Leave a Comment


Your email address will not be published.